::Parrocchia > Annuncio parrocchiale
La Parola di oggi Riduci
 Stampa   
La tua fede ti ha salvato! Riduci

I lebbrosi si mettono in cammino tutti e dieci, tutti hanno fede nella parola di Gesù, partono e la strada è già guarigione. Ma uno solo passa da semplice guarito a salvato, l'unico che ritorna, cui Gesù dice: «la tua fede ti ha salvato»... Ai nove che non tornano è sufficiente la guarigione.

Non tornano, forse perché smarriti nel vortice della loro felicità, negli abbracci ritrovati.

E Dio prova gioia per la loro gioia, come prima aveva provato dolore per il loro dolore. Non tornano forse perché sentono la salute come qualcosa che è loro dovuto, non come un dono; come un diritto, non come un miracolo. Ogni miracolo è però una storia incompiuta, una storia che inizia: l'uomo non è solo il proprio corpo. La sua pienezza consiste nel passare da semplice guarito a salvato, nel trovare la «vita piena» entrando in comunione con il Donatore e non solo con i suoi doni.

Il Donatore ha se stesso da donare. Nulla di meno. E la sua vita nella tua vita. Nell'unico che è tornato, importante non è tanto l'atto di ringraziamento, quasi che Dio fosse in cerca del nostro grazie, bisognoso di contraccambio; il lebbroso di Samaria è salvo non perché paga il pedaggio, pur santo, della gratitudine, ma perché entra in comunione non solo di fede, ma di amore e di vita con Dio. (Da E. Ronchi)

 

Torno a Te... per piangere di gioia

Signore Gesù, dalla solitudine e dall’isolamento sono venuto verso di te, con tutto il peso e la vergogna del mio peccato, della mia malattia.

Ho gridato, ho confessato, ho chiesto misericordia a te, che sei l’amore.

Tu mi hai ascoltato ancor prima che potessi finire la mia povera preghiera; anche da lontano tu mi hai conosciuto e mi hai accolto.

Tu sai tutto di me, ma non ti scandalizzi, non disprezzi, non allontani. Mi hai detto solo di non aver paura, di non nascondermi.

È bastato appena darti fiducia, aprire uno spiraglio del cuore e già la tua salvezza mi ha raggiunto, già ho sentito il balsamo della tua presenza. Ho capito che tu mi avevi guarito.

Allora, Signore, non ho potuto fare a meno di tornare da te, per dirti almeno grazie, per piangere di gioia.

Pensavo di non avere più nessuno, di non farcela, di non venirne più fuori. E invece tu mi hai salvato, mi hai dato un’altra possibilità per ricominciare.

Gesù Signore, grazie a te non sono più lebbroso!

Ho gettato via le mie vesti stracciate e ho indossato l’abito della festa.

Ho rotto l’isolamento della vergogna, della durezza e ho cominciato a uscire da me stesso, lasciandomi alle spalle la mia prigione.

Mi sono alzato, sono risorto.

Oggi, con te, io ricomincio a vivere. Amen.

 

M. Anastasia di Gerusalemme

 

Saper ringraziare

Quando tutto va male, quando si presenta una prova, molti trovano o ritrovano il sentiero della preghiera. Quando tutto va bene, quando si ha un appuntamento costante col successo, noi riteniamo che sia tutto normale e meritato, e ci dimentichiamo facilmente di ringraziare... Ora tutto quello che abbiamo e tutto quello che siamo, l’abbiamo “ricevuto” da Dio e dobbiamo “renderlo”, nell’ azione di grazie e nel servizio dei fratelli. Beati coloro che riconoscono il dono di Dio e sanno viverne e condividerlo!

 

 Stampa   
Annuncio parrocchiale Riduci

Avvisi e Intenzioni Sante Messe

Giorno

Preganziol

Sambughè

Sabato 12 Ottobre verde

Gl 4,12-21; Sal 96; Lc 11,27-28
Gioite, giusti, nel Signore

18.30: Lucchese Mariano (5° an.);

Biadene Edoardo e Anna; Marton Emma e Regina; Bellio Mario; Prete Giancarlo e Valerio; Bortoletto Roberto; Gobbo Ernesto,

Menegazzi Anna, Pepe Cesare;

18.30: Niero Nadia; Attombri Vittorio e Marcella; def.ti clesse 5^ el. del 66: Tosato Sergio, Minetto Giorgio, Lucchese

Maurizio, Dal Bò Michela, Pellin

Luigino, maestra Missana M. Luisa

Domenica 13 Ottobre verde

X XVIII Tempo Ordinario

Liturgia delle ore quarta settimana

2Re 5,14-17; Sal 97; 2Tm 2,8-13; Lc 17,11-19

 

8.00: Ceron Giovanna; Dal Ben Bruno;

vivi e def.ti fam. Fughera Ada;

 

9.30: Frasson Antonio e genitori; Gambaro

Ferruccio e Carmela e Menegazzi Paolo;

 

11.00: Carmelo e Faustina;

 

18.30: Dal Busco Raffaele, Spader Rina

e fam.ri delf.; Compagno Liliana;

8.00: def.ti fam. Boschiero Primo;

 

10.00: Costante, Rita, Angela, Gulia,

Maria, Guerrino;

Donà Roberto; Zanatta Oscar;

Fantin Augusto e Isea;

Lunedì 14 Ottobre verde
Rm 1,1-7; Sal 97; Lc 11,29-32

18.30: santa messa

 

Martedì 15 Ottobre bianco

S. Teresa d’Avila - memoria

 

18.30: Busato Emma;

Mercoledì 16 ott. verde

S. Edvige – S. Margherita M. Alacoque
Rm 2,1-11; Sal 61; Lc 11,42-46

18.30: per le famiglie; Stembergher

Maria, Maida, Francesca e Stanislao;

Minetto Giorgio;

 

Giovedì 17 Ottobre rosso

S. Ignazio di Antiochia Rm 3,21-30a; Sal 129; Lc 11,47-54

8.30: per ammalati; Codato Bruno;

9.00-11.00: Ador. Eucarist.

 

Venerdì 18 Ottobre rosso

SAN LUCA – Festa

2Tm 4,10-17; Sal 144; Lc 10,1-9

 

17.45: Adorazione Eucaristica

18.30: santa messa

Sabato 19 Ottobre verde

Rm 4,13.16-18; Sal 104; Lc 12,8-12
Il Signore si è sempre ricordato della sua alleanza

18.30: Tronchin Maria; Callegaro

Bruno e genitori; Potente Giorgio,

def.ti fam. Tonetto Vittorio, Vecchiato Cornelia, Marcon Daniele; Tronchin Raimondo e Maria; Tollardo Vittorio; Donadel Italo; Toniolo Augusto e Antonietta; Michieletto Rina e Cestaro Antonio; Steffenini Luigi;

18.30: def. fam. Gallotta Ottaviano e Niero; Barbisan Angelo; Carraro Mario, Bruno, Mirta; Giacomel Giovanni e def. fam. Napolitano; don Umbero Modulo (30gg); Vecchier Luigi e Amabile; Marin Nino e Assunta; Bortoletto Gabriella;

Domenica 20 Ottobre verde

XXIX Tempo Ordinario

L iturgia delle ore prima settimana

Es 17,8-13; Sal 120; 2Tm 3,14 – 4,2; Lc 18,1-8

8.00: Azzarini Paolino e vivi f. Azzarini;

 

9.30: Favaretto Vincenzo ed Emma;

 

11.00: 50° matrim. Zanatta Danilo e

Bortolato Luisa;

 

18.30: per la comunità

8.00: don Umberto Modulo (30gg);

Guidolin Rino e fam.ri; Favaron Oscar;

 

10.00: don Umberto Modulo (30 gg);

Guidotto Filomena e Zanatta Luigi;

De Giorgio Dionisio; 50 ° di matr. di

Vian Guglielmino e Francesca;

AVVISI: Ottobre mese del Rosario (prima della messa) e Mese Missionario

  • Lunedì 14 ore 20.30 a San Nicolò: Inizio nuovo Anno Pastorale con il vescovo Michele. Tutti possono partecipare, e in modo particolare i membri dei CPP e CPAE.

  • Mercoledì 16 ore 20.30 a Sambughè: Adorazione Eucaristica guidata dal RNS.

  • Sabato 19 ore 20.30 a San Francesco: Veglia Missionaria diocesana;

  • domenica 20 giornata Missionaria, vendita dolci per sostenere i nostri missionari;

  • domenica 20 ritiro dei ragazzi della Cresima, pomeriggio incontro anche per i genitori;

  • domenica 20 con ritrovo alle 15.00 a Lughignano, uscita con i bambini e i genitori della 3^ elementare

  • Il Vangelo nelle Case, per tutti gli adulti che desiderano crescere nella loro fede in Gesù, vedi volantini

  • Dopo scuola per bambini e ragazzi dalla 3^ elem alla 2^ media. Iscrizioni giovedì 24 alle ore17.30

 Stampa   
Registrazione Login
Copyright (c) 2010-2012, Parrocchia di Preganziol   |  Dichiarazione per la Privacy  |  Condizioni d'Uso