::Parrocchia > Annuncio parrocchiale
La Parola di oggi Riduci
 Stampa   
È Vivo! Riduci

È Vivo!
Oggi, il Signore ci ha dato un appuntamento: e l'incontro è davanti ad un sepolcro, ad una tomba vuota. Nessuno lo ha trafugato e portato via: è Lui che ha vinto la morte anche per noi, vincendo quella sfida e quella scommessa che ha cambiato il corso della coscienza umana e della storia dei popoli. Il crocifisso è il risorto e passa vittorioso sulle strade della storia. Hanno trafitto quelle sue mani che toccavano lebbrosi, restituivano la vista, risanavano corpi e spiriti. Ora, quelle mani schiodate e libere, ancora toccano e sanano e consolano e danno speranza. I suoi piedi erano inchiodati e immobili sul legno della croce. Ora non smettono più di camminare tutte le nostre strade, sempre vicino ad ogni persona che cerca la verità e la giustizia, sempre avanti ad ogni attesa, precedendo ogni ricerca, sogno e speranza. Una lancia gli ha trapassato il cuore. Adesso da quel cuore sgorgano fiumi di luce, amore, consolazione, tenerezza e amicizia.     Il vinto è il vincitore, l'ucciso è il risorto, il morto è il vivente. La gioia della Pasqua è tutta qui: nella consapevolezza della nostra miseria e della nostra fragilità, ma nella certezza della nostra risurrezione e liberazione. La nostra umanità è diventata un diamante, prezioso e irrepetibile, che nessuno mai più potrà sporcare o rompere, perché Cristo risorto ha ridato a tutti la vera dignità di persona.    E' Lui che ci custodisce e ci difende. E' Lui che vigila e ci incoraggia. E' Lui, il Cristo risorto.

Gesù risorge anche oggi L. Cammaroto
Credevo che avessero ucciso Gesù,
e oggi l'ho visto dare un bacio a un lebbroso.
Credevo che avessero cancellato il suo nome,
e oggi l'ho sentito sulle labbra di un bambino.
Credevo che avessero crocefisso le sue mani pietose,
e oggi l'ho visto medicare una ferita.
Credevo che avessero trafitto i suoi piedi,
e oggi l'ho visto camminare nelle strade dei poveri.
Credevo che l'avessero ammazzato una seconda volta con le bombe,
e oggi l'ho sentito parlare di pace.
Credevo che avessero soffocato la sua voce fraterna,
e oggi l'ho sentito dire: "Perché, fratello?" a uno che picchiava.
Credevo che Gesù fosse morto nel cuore degli uomini
e seppellito nella dimenticanza, ma ho capito che Gesù risorge anche oggi
ogni volta che ogni uomo ha pietà di un altro uomo.

Pasqua è il Battesimo che ci ha fatti figli e figlie di Dio.
Pasqua è l’Eucaristia, il cibo di vita eterna che ci unisce a Gesù e ai fratelli.
Pasqua è la fede e la speranza che ci fanno camminare e guardare in avanti.
Pasqua è incontrarsi con la comunità dei credenti, la Chiesa, e condividere la gioia di seguire Gesù.
Pasqua è dedicare tempo e sforzo per far conoscere il Vangelo.
Pasqua è amare questo mondo e lavorare perché ogni persona possa vivere degnamente in esso.
Pasqua è lo Spirito che ci riempie e riempie tutto l’universo.

 Stampa   
Annuncio parrocchiale Riduci

Avvisi e Intenzioni Sante Messe

Giorno

Preganziol

Sambughè

Sabato 20 aprile bianco

SABATO SANTO

8.00: Lodi in chiesa

9.15-12.00 e 15.15-18.00: Confessioni

 

20.30: Veglia Pasquale

 

9.15-12.00 e 15.15-18.00: Confessioni

 

20.30: Veglia Pasquale

 

Domenica 21 Aprile bianco

Pasqua: Risurrezione del Signore

Liturgia delle ore propria

At 10,34a.37-43; Sal 117; Col 3,1-4 opp. 1Cor 5,6-8; Gv 20,1-9 (sera: Lc 24,13-35)

Questo è il giorno che ha fatto il Signore: rallegriamoci ed esultiamo

8.00: Mestriner Pietro; Toniolo Augusto e

Antonietta; Cenedese Carlo;

Bruno Dal Ben e familiari; Michieletto

Antonio e Irene; Scapinello Giorgio;

Vittorio Di Pol e fam.

 

9.30: Cestaro Fiorino e famiglia;

Schiavinato Mario; anime abbandonate;

 

11.00: per la comunità

 

18.30: Oggian Vittorio, Santa, Federico,

nipote; Fiorella;

8.00: Dal Bò Giovanni e Ida, Aquino ed Emilia Tedomio, Raffaelli Florindo e Alfredo; Zanato Ginevra e famiglia;

 

 

10.00: 50° di matrimonio di

Cappellesso Bruno e

Giacomel Ladi;

Lunedì 22 Aprile bianco

Ottava di Pasqua
At 2,14.22-32; Sal 15; Mt 28,8-15

9.30: Gabriella; Bison Franco,

Battistuzzi Ugo e Maria;

10.00: santa messa

Martedì 23 Aprile bianco

At 2,36-41; Sal 32; Gv 20,11-18

 

17.45.00-18.30 Adoraz. eucaristica

18.30: Socal Mario e Jole;

Mercoledì 24 Aprile bianco

At 3,1-10; Sal 104; Lc 24,13-35

18.30: per le famiglie; Alessandrini Carlina;

 

Giovedì 25 Aprile bianco

At 3,11-26; Sal 8; Lc 24,35-ì48

8.30: per gli ammalati

9.00-11.00: Ador. Eucarist.

11.00: matrimonio di Marica e

Giampietro

Venerd 26 Aprile bianco

At 4,1-12; Sal 117; Gv 21,1-14

18.30: Piovesan Dario, Giovannino, Pozzebon Lina;

 

Sabato 27 Aprile bianco

At 4,13-21; Sal 117; Mc 16,9-15

Ti rendo grazie, Signore, perché mi hai risposto

18.30: Biancato Liana (6° an.); Danesin Rino; Bettin Antonio, Manuel, Luciano, Maria, Giuseppe; vivi e def.ti Chinellato Carlo; Magoga Roberto, Silvana, Ottorino, Ester e Giuseppe; Biadene Edoardo, Anna e Prete Giancarlo; De Benetti Azeglio; Michieletto Silvino (1° ann.) Casarin Angelo;

18.30: De Giorgio Dionisio;

Tosato Luigi; Malvestio Antonio e defunti Malvestio;

 

Domenica 28 Aprile bianco

Ë II Domenica di Pasqua o della Divina Misericordia

Liturgia delle ore propria

At 5,12-26; Sal 117; Ap 1,9-11a.12-13.17-19; Gv 20,19-31

8.00: Berto Lina; Berto Giuseppe, Adele

e Lagrimelle Elvira;

 

9.30: Bettio Antonietta;

 

11.00: per la comunità

12.00: Battesimi

 

18.30: Caldato Vittorio e Mirella;

8.00: Durante Luigi, Genoveffa e figli defunti;

 

10.00: Prima Comunione

Gritti Danilo, Ghedin Rita,

Padoan Angelo;

Avvisi:

  • 24 aprile: 20.30 in chiesa a Preganziol: Preghiera con bambini, genitori, in preparazione alla 1^ Comunione, (possibilità di confessarsi per i genitori)

  • Sambughè venerdì 26 aprile ore 20.30 Serata Cinema per famiglie

  • Sambughè 28 aprile ore 10.00: Prima Comunione

  • Gr.Est 2019: sono disponibili le schede per l’adesione. Le iscrizioni saranno il 2 e 3 maggio pomeriggio

  • Campi estivi 2019: dal 30 giugno al 6 luglio per la 4^ e 5^ elementare; dal 6 al 13 luglio per la 1^ e 2^ media; le iscrizioni nelle prossime settimane;

  • Il parroco completerà nelle prossime settimane la visita Pasquale agli anziani;

  • Chi desidera la benedizione della propria famiglia concordi l’incontro con il parroco;

 Stampa   
Registrazione Login
Copyright (c) 2010-2012, Parrocchia di Preganziol   |  Dichiarazione per la Privacy  |  Condizioni d'Uso