In evidenza Riduci
Evidenza

 

 
Syndicate   Stampa   
  Riduci

Parrocchie di Sambughè  e  Preganziol (tel. 0422633046)

e.mail: preganziol@diocesitv.it

ANNUNCIO PARROCCHIALE

Domenica 16 giugno 2024 undicesima tempo ordinario

La pienezza del Regno e la gioia del raccolto

Due piccole parabole (il grano che spunta da solo, il seme di senape): storie di terra che Gesù fa diventare storie di Dio. Con parole che sanno di casa, di orto, di campo, ci porta alla scuola dei semi e di madre terra, cancella la distanza tra Dio e la vita. Nel Vangelo, la puntina verde di un germoglio di grano e un minuscolo semino diventano personaggi di un annuncio, una rivelazione del divino, una sillaba del messaggio di Dio. “Chi ha occhi puri e meravigliabili, come quelli di un bambino, può vedere il divino che traspare dal fondo di ogni essere” (T. De Chardin).  IL REGNO DI DIO E' COME UN GRANELLO DI SENAPE" Mc 4, 26-34 - Parrocchia S.  Giovanni Bosco - Osteria Nuova

È commovente e affascinante leggere il mondo con lo sguardo di Gesù, a partire non da un cedro gigante sulla cima del monte (come Ezechiele nella prima lettura) ma dall'orto di casa. Leggero e liberatorio leggere il Regno dei cieli dal basso, da dove il germoglio che spunta guarda il mondo, raso terra. 

Il terreno produce da sé, che tu dorma o vegli: le cose più importanti non vanno cercate, vanno attese (S. Weil), non dipendono da noi, non le devi forzare. Perché Dio è all'opera, e tutto il mondo è un grembo, un fiume di vita che scorre verso la pienezza. Il granellino di senape è incamminato verso la grande pianta futura che non ha altro scopo che quello di essere utile ad altri viventi, fosse anche solo agli uccelli del cielo.
È nella natura della natura di essere dono: accogliere, offrire riparo, frescura, cibo, ristoro. È nella natura di Dio e anche dell'uomo. Dio agisce non per sottrazione, mai, ma sempre per addizione, aggiunta, intensificazione, incremento di vita: c'è come una dinamica di crescita insediata al centro della vita. 

La incrollabile fiducia del Creatore nei piccoli segni di vita ci chiama a prendere sul serio l'economia della piccolezza ci porta a guardare il mondo, e le nostre ferite, in altro modo.
Splendida visione di Gesù sul mondo, sulla persona, sulla terra: il mondo è un immenso parto, dove tutto è in cammino, con il suo ritmo misterioso, verso la pienezza del Regno. Che verrà con il fiorire della vita in tutte le sue forme. Verso la fioritura della vita, Il Regno è presentato come un contrasto, non uno scontro, bensì un contrasto di crescita, di vita. Dio come un contrasto vitale. Una dinamica che si insedia al centro della vita. verso il paradigma della pienezza e fecondità. Il Vangelo sogna mietiture fiduciose, frutto pronto, pane sulla tavola. Positività. Gioia del raccolto.  (p. Ermes Ronchi)

 

Pregare la Parola

Tu sei un Dio straordinario, Signore, perché giudichi grande e meraviglioso ciò che è piccolo e ordinario;

niente misuri col metro o la bilancia, ma solo e sempre in base a ciò che è nascosto nel cuore.

Niente e nessuno è insignificante ai tuoi occhi.

Ridimensiona allora, Signore, i nostri criteri di valutazione: facci capire che il materiale adatto alla costruzione del Regno non è potenza, peso, rilevanza, ma piccolezza, verità e semplicità.

Resta con noi. Làsciati interpellare dalle nostre domande: dipana tu la parabola della nostra vita,  

la storia dei nostri giorni. Dicci la Parola che illumina, confidaci ancora il mistero del Regno.

 

 

Una piccola storia per l’anima: Il negozio

Un giovane sognò di entrare in un grande negozio. A far da commesso, dietro il bancone c'era un angelo.
"Che cosa vendete qui?", chiese il giovane. "Tutto ciò che desidera", rispose cortesemente l'angelo.
Il giovane cominciò ad elencare: "Vorrei la fine di tutte le guerre nel mondo, più giustizia per gli sfruttati, tolleranza e generosità verso gli stranieri, più amore nelle famiglie, lavoro per i disoccupati, più comunione nella Chiesa e... e...". L'angelo lo interruppe: "Mi dispiace, signore. Lei mi ha frainteso. Noi non vendiamo frutti, noi vendiamo solo semi".

 



 Stampa   
Contatti Riduci

 

Casa Canonica: viale Roma, 37 31022 Preganziol (TV)
telefono e fax 0422 633046


preganziol@diocesitv.it

Parroco: don Gabriele Bittante

 Stampa   
Annuncio parrocchiale

Parrocchie di Preganziol e Sambughè

Giorno

Preganziol

Sambughè

SABATO 15 GIUGNO verde

1Re 19,19-21; Sal 15; Mt 5,33-37

Tu sei, Signore, mia parte di eredità

18.30: Carretta Carlo, Camerotto Tarcisio, Angela e Fausta;  Intenzione offerente; Romedio e Fam.ri vivi e defunti; 

Balia Giuseppe (2° ann) e fam.ri vivi; Vettorazzo Maria, Ignazio e Antonietta; def. fam. Ghedin Bortolomeo; 

18.30: Novello Emma, Paolo e Franca; 

Dal Bò Antonio, Agnese, Rinaldo; 

Dal Bò Antonio, Tarcisio e Norma;

Guido De Donà, Bianca e fam.ri def.ti; Babolin Cecilio e fam. def.ti; Vian Flora, Maria, Busatto Giuseppe; Lorenzon Emma; Visentin Adriana, Ampelio, Bortolato Maria;

DOMENICA 16 GIUGNO verde

XI del Tempo Ordinario B 

Liturgia delle ore III settimanahttps://www.lachiesa.it/liturgia/allegati/icone/BO110.jpg

Ez 17,22-24; Sal 91; 2Cor 5,6-10; Mc 4,26-34

È bello rendere grazie al Signore

08.00: Frasson Gino e Gallinaro Antonia;

Maria Avele;  Bandiera Girolamo, Barattin Giuseppe e Giovanni;


10.30: Masiero Elia e fam.ri vivi; Rosanna e Renato Dalla Venezia, Teresina e Mario Friselle, Adriana e Antonio Barbato, Giorgio Barbato (12° an.) 


18.30: Saran Annamaria (ann.) e fam.ri;

08.00:  Favaron Oscar; 

             Malvestio Lorenzo e fam.ri def.ti;


10.00: Menoncello Rino;

         Pavanetto Bruno; 

LUNEDÌ 17 GIUGNO verde

1Re 21,1b-16; Sal 5; Mt 5,38-42

 

18.30: don Umberto;

MARTEDÌ 18 GIUGNO  verde

1Re 21,17-29; Sal 50; Mt 5,43-48

8.30: santa messa

 

MERCOLEDÌ 19 GIUGNO verde

2Re 2,1.6-14; Sal 30; Mt 6,1-6.16-18

 

17.30: Adorazione Eucaristica

18.30: Piovesan Giovannino, Dario, 

            Pozzebon Lina;  

GIOVEDÌ 20 GIUGNO  verde

Sir 48,1-14; Sal 96; Mt 6,7-15

Gioite, giusti, nel Signore

8.30: per gli ammalati; Moretto Mario; 

9.00-10.00 adorazione Eucaristica;

 

VENERDÌ 21 GIUGNO bianco

S. Luigi Gonzaga (m);

2Re 11,1-20; Sal 131; Mt 6,19-23

18.30: Manente Gabriella, Severino e Jolanda; 

 

SABATO 22 GIUGNO  verde

2Cron 24,17-25; Sal 88; Mt 6,24-34

La bontà del Signore dura in eterno

18.30: Emma e Ernesto Casarin; Daniela Magnan; Potente Carmen (30 gg.), Michielan Fidalma e Potente Mario; Biscaro Biancarosa (1° ann.); def. fam. Ungarello Desiderio; 

18.30: def. fam. Favretto;

            don Umberto;

DOMENICA 23 GIUGNO verde

XII Domenica Tempo Ordinario B 

 Liturgia delle ore IV settimanahttps://www.lachiesa.it/liturgia/allegati/icone/BO120.jpg


Gb 38,1.8-11; Sal 106; 2Cor 5,14-17; Mc 4,35-41

Rendete grazie al Signore, il suo amore è per sempre

08.00: Tronchin Bruna, Antonio, Maurizio e fam.ri tutti; Michieletto Antonietta; 


10.30: Prete Primo e Fusaro Maria; Rosa e Valentino Cocchetto; Regina e Luigi Zanetti; don Angelo Trevisan; vivi fam. Barbato Raffaele; def, fam, Vecchiato Carlo e Alessandro e Galler Maurizio


18.30: per la Comunità

08.00: per la Comunità


10.00: Fantin Bruno e Menoncello Olinda; 

AVVISI

  • GrEst 2024: ore 8.00 accoglienza, ore 8.30 preghiera; 9.00 – 12.30: Giochi – laboratori – danze; 12.20: uscita dei bambini; il mercoledì uscita. 

  • Giovedì 20 ore 20.45: incontro con i genitori dei bambini del campo estivo di 4^ e 5^ elementare

  • Sante messe festive con orario estivo:

Preganziol: sabato 18.30, domenica 8.00 – 10.30 – 18.30 (dal 2 giugno fino al 29 settembre)

              Sambughè: sabato 18.30, domenica 9.30 (da domenica 7 luglio a domenica 8 settembre)

  • Le sante messe in cimitero dal 1 luglio fino al 3 settembre: 

               lunedì ore 8.30 a Sambughè,     martedì ore 8.30 a Preganziol



 Stampa   
Registrazione Login
Copyright (c) 2010-2012, Parrocchia di Preganziol   |  Dichiarazione per la Privacy  |  Condizioni d'Uso