In evidenza Riduci
Avvento 2021
Syndicate   Stampa   
Preparate la via al Signore Riduci

Abbiamo riflettuto su che cosa significhi attendere. La parola di Dio della seconda settimana ci ricorda che tanti sono gli ostacoli nel nostro cammino: bisogna preparare la strada del nostro cuore al Signore che vuole venire come luce per il nostro buio. Il termine conversione suggerisce l'immagine di una persona che, accorgendosi di camminare su una strada sbagliata, decide di tornare sui suoi passi e di incamminarsi in una direzione diversa. 

La verità di questo percorso di conversione, però, ha come presupposto la nostra sincerità davanti a Dio, il nostro accettare di presentarci a lui così come siamo senza indossare “maschere”, senza nascondere le tante debolezze e ferite che segnano la nostra vita. In questo senso, possiamo riconoscerci un po’ tutti nella condizione di “lutto” di Gerusalemme al tempo del profeta Baruc proprio perché, lungo il cammino, spesso sperimentiamo il dolore, il fallimento, la sconfitta. Ma ecco che oggi il Signore viene a ridare speranza e fiducia al nostro cuore: «Deponi, o Gerusalemme, la veste del lutto e dell’afflizione, rivestiti dello splendore della gloria che ti viene da Dio per sempre». È la promessa di Dio che diventa invito a rialzarsi dalle nostre miserie per riprendere la strada con lui. E per aiutarci in questo, il Signore ci pone accanto delle figure di riferimento. Oggi, la liturgia ci propone la figura di Giovanni Battista.  La forza e la credibilità del Battista stanno tutte in quella espressione: «La parola di Dio venne su Giovanni». Giovanni è credibile come annunciatore e le sue parole hanno un senso perché, prima di annunziarla, quella Parola egli l’ha accolta nella sua vita. E il messaggio che Giovanni Battista oggi ci offre è in realtà una chiamata: un invito appassionato a preparare la strada al Signore attraverso uno sforzo di conversione profonda, per disporci con frutto a ricevere il perdono dei peccati. «Preparate la via del Signore, raddrizzate i suoi sentieri!», quei «sentieri tortuosi» che ciascuno di noi, nel confronto con la Parola di Dio, può riconoscere nella propria vita come esperienza di chiusura al Signore e di mancanza d’amore verso i fratelli. Se ci disporremo con umiltà e pazienza a questo atteggiamento di rinnovamento interiore, allora «ogni uomo vedrà la salvezza di Dio!». 


Per pregare: S. Maria vergine della notte (don Tonino Bello)

Santa Maria, Vergine della notte, noi t'imploriamo di starci vicino quando incombe il dolore,
irrompe la prova, sibila il vento della disperazione, e sovrastano sulla nostra esistenza
il cielo nero degli affanni, o il freddo delle delusioni o l'ala severa della morte.
Liberaci dai brividi delle tenebre.
Nell'ora del nostro calvario, Tu, che hai sperimentato l'eclissi del sole, stendi il tuo manto su di noi, sicché, fasciati dal tuo respiro, ci sia più sopportabile la lunga attesa della libertà.
Alleggerisci con carezze di Madre la sofferenza dei malati.
Riempi di presenze amiche e discrete il tempo amaro di chi è solo.
Spegni i focolai di nostalgia nel cuore dei naviganti, e offri loro la spalla, perché vi poggino il capo.
Preserva da ogni male i nostri cari che faticano in terre lontane e conforta,
col baleno struggente degli occhi, chi ha perso la fiducia nella vita.
Ripeti ancora oggi la canzone del Magnificat, e annuncia straripamenti di giustizia a tutti gli oppressi della terra.
Non ci lasciare soli nella notte a salmodiare le nostre paure.
Anzi, se nei momenti dell'oscurità ti metterai vicino a noi e ci sussurrerai che anche Tu,
Vergine dell'Avvento, stai aspettando la luce, le sorgenti del pianto


Per verificare la nostra vita

 “GRIDATE” Predicazione di Giovanni Battista (Lc 3,1-6)
- Sono disposto a espormi per chi è preso di mira o preferisco non espormi?
- Sono capace di dire la mia opinione anche se va contro corrente o non prendo mai posizione?
- Sono pronto a testimoniare la Parola o penso solo al giudizio della gente?

 Stampa   
Contatti Riduci

Casa Canonica: viale Roma, 37 31022 Preganziol (TV)
telefono e fax 0422 633046

 

preganziol@diocesitv.it

 

 
Parroco: don Gabriele Bittante

 Stampa   
Annuncio parrocchiale Riduci

Parrocchie di S. Urbano p. e m. -  Preganziol e S. Martino v. – Sambughè

Giorno

Preganziol

Sambughè

Sabato 4 Dicembre      viola
Is 30,19-21.23-26; Sal 146; Mt 9,35-38; 10,1.6-8

18.30: Casarin Maria e def. Pellizzato; Tronchin Pietro; Morelli Marica e nonni; Moro Moino Regina; Codato Giorgio, Furlan Giuseppe e Rina

18.30: Lorenzon Emma;

           Favaro Mauro (8gg)

Domenica 5 Dicembre  viola                   

🞦 II Domenica di Avvento

Liturgia delle ore seconda settimanahttp://www.lachiesa.it/liturgia/allegati/icone/CA020.jpg

Bar 5,1-9; Sal 125; Fil 1,4-6.8-11; Lc 3,1-6
Grandi cose ha fatto il Signore per noi

8.00: Piovesan Giovannino, Dario, Pozzebon Lina;


9.30: Cappellazzo Maria e Ugo; Benvenuti Danilo; 


11.00: santa messa


18.30: santa messa

8.00: defunti Guidolin e Michielan;


10.00: Bertolin Flaviano, Arigoni Rina, Nardin Antonio, Doimo Regina;


11.15 Battesimo di Mattia

Lunedì 6 Dicembre bianco

S. Nicola - memoria
Is 35,1-10; Sal 84; Lc 5,17-26 

18.30: Tonicello Antonio (10° an.), Tonicello Cinzia, Berton Severina:

 

Martedì 07 Dicembre bianco

S. Ambrogio
Is 40,1-11; Sal 95; Mt 18,12-14

18.30: prefestiva

18.30: prefestiva

Mercoledì 8 Dicembre bianco

Immacolata Concezione B.V. Mariahttp://www.lachiesa.it/liturgia/allegati/icone/S1208.jpg

Solennità - Liturgia delle ore propria

Gen 3,9-15.20; Sal 97; Ef 1,3-6.11-12; Lc 1,26-38

8.00: Berto Sergio (ann.) e genitori;


9.30: Alessandro, Giovanni Battista, Demetria;


11.00: santa messa


18.30: def. Fam. Zanetti Massimo e Pierina e Gatto Antonia;

8.00: Pavanetto Giovanni e Amalia; Puppato Palmira, Zanatta Antonio e Anna, Piccolo Giuseppina; def. Fam. Boschiero Primo;


10.00: per la comunità

Giovedì 9 Dicembre    viola

Is 41,13-20; Sal 144; Mt 11,11-15

8.30: per ammalati; anime del purgatorio;

9.00 – 10.00 adorazione Eucaristica

 

Venerdì 10 Dicembre  viola    

Is 48,17-19; Sal 1; Mt 11,16-19

 

17.30: adorazione Eucaristica

18.30: Modulo don Umberto;

Sabato 11 Dicembre    viola

Sir 48,1-4.9-11; Sal 79; Mt 17,10-13

Fa’ splendere il tuo volto, Signore, e noi saremo salvi

18.30: Scomparin Eugenio ed Enrichetta e Bellio Fabio; Casarin Letizia (8gg);

16.30: battesimo di Massimo

18.30: Niero Nadia;  Barbisan Angelo;

Domenica 12 Dicembre   viola                   

🞦 III Domenica di Avvento

Liturgia delle ore terza settimanahttp://www.lachiesa.it/liturgia/allegati/icone/CA030.jpg

Sof 3,14-17; Cant. Is 12,2-6; Fil 4,4-7; Lc 3,10-18
Canta ed esulta, perché grande in mezzo a te è il Santo d’Israele

8.00: per la comunità


9.30: Artuso Emilia;


11.00: Piovesan Anna, Pillon Aldebrando, Gonella Pietro, Baldo Bruna;


18.30: santa messa

8.00: santa messa


10.00: per la comunità 


11.15 Battesimo di 

Quando vieni a messa: Indossa la mascherina che copra bocca e naso; Non fare assembramenti.  Igienizzati le mani al dispenser situato all’ingresso; Occupa i posti contrassegnati; 


AVVENTO 2021: 

  • La corona d’Avvento e la preghiera in famiglia

  • La colletta “Un posto a Tavola” a sostegno delle missioni della nostra diocesi di Treviso

  • La catechesi settimanale per giovani e adulti: venerdì ore 20.45 in chiesa a Preganziol

  • Domenica ore 16.00: Verso Natale con S. Giuseppe. Preghiera – riflessione - condivisione


  • In oratorio il Mercatino di Natale organizzato Gruppo Missionario, per sostenere le missioni. 

  • Sambughè: 11 e 12 dicembre Vendita dolci e stelle di Natale per la Scuola Materna

  • Open Day Scuola Materna Parrocchiale Preganziol e Scuola Materna Parrocchiale Sambughè: sabato 18 dicembre ore 9.00-12.00. Per conoscere le nostre scuole e il prezioso servizio educativo che offrono.



 Stampa   
Avvisi COVID Riduci
covid raccomandazioni
 Stampa   
Registrazione Login
Copyright (c) 2010-2012, Parrocchia di Preganziol   |  Dichiarazione per la Privacy  |  Condizioni d'Uso