In evidenza Riduci
Evidenza

 

 
Syndicate   Stampa   
  Riduci

Parrocchie di Sambughè  e  Preganziol (tel. 0422633046)

e.mail: preganziol@diocesitv.it

ANNUNCIO PARROCCHIALE

Domenica 15 luglio 2024 Quindicesima tempo ordinario

La forza della Chiesa è la fede, non i suoi «mezzi»

Prese a mandarli a due a due. Ogni volta che Dio ti chiama, ti mette in viaggio. Viene ad alzarti dalla tua vita installata, accende obiettivi nuovi, apre sentieri. A due a due e non ad uno ad uno. Il primo annuncio che i Dodici portano è senza parole, è l'andare insieme, l'uno al fianco dell'altro, unendo le forze.
Ordinò loro di non prendere nient'altro che un bastone. Solo un bastone a sorreggere il passo e un amico a sorreggere il cuore. Un bastone per appoggiarvi la stanchezza, un amico per appoggiarvi il bisogno di comunione.
Né pane, né sacca, né denaro nella cintura; e ordinò di non portare due tuniche. Partono senza nulla di superfluo, anzi senza neppure il necessario. Decisivi non sono i mezzi, decisive non solo le cose, ma la fede che «solo l'amore crea» (san Massimiliano Kolbe).
Come se Gesù dicesse ai suoi: Voi vivrete di fiducia: fiducia in Dio, che non farà mancare nulla, e fiducia negli uomini, che apriranno le loro case. Gesù ci vuole tutti nomadi d'amore: gente che non confida nel conto in banca o nel mattone ma nel tesoro disseminato in tutti i paesi e città: mani e sorrisi che aprono porte e ristorano cuori. La leggerezza del nomade è la sua ricchezza, lo porta verso gli altri e gli permette di riceverne i doni, di essere accolto come ospite. La forza della Chiesa, oggi come allora, non sta nei numeri o nelle risorse, ma risiede nel cuore del discepolo.Commento al Vangelo di domenica 11 luglio – Risveglio Popolare

E proclamarono che la gente si convertisse, ungevano con olio molti infermi e li guarivano. La conversione: vedere il mondo in altra luce, salpare verso cieli nuovi e terre nuove, una nuova architettura del mondo e di rapporti umani. Che è già iniziata. Le loro mani sui malati annunciano appunto che Dio è già qui. È vicino a te con amore. È qui e guarisce la vita.


Briciole per pensare … 

Il Card. Stefan Wyszynzsky  racconta che mentre i nazisti stavano iniziando l'invasione della Polonia, egli si trovò in una strada con un'unità dell'esercito nazionale.

"Un soldato mi chiese di confessarlo, e tutti e due ci mettemmo in una fossa per difenderci dagli aerei tedeschi che mitragliavano la gente agglomerata sulla via. Mentre ascoltavo la confessione, mi capitò sott'occhio un contadino, che con tutta calma continuava a lavorare in un campo che distava pochi metri dal caos che regnava sulla strada. Terminata la confessione, mi avvicinai all'agricoltore e gli domandai: - Come è possibile che lei possa continuare a lavorare quando tutti stanno fuggendo, e qui intorno non c'è che distruzione? Non credo che qualcuno, all'infuori di lei, conservi la calma qui! Il contadino mi rispose: - Io aro e semino. Se non raccoglierò la messe, altri la raccoglieranno. Il mio granaio può incendiarsi, mentre il grano caduto nel solco, sta al sicuro e crescerà quando verrà il suo tempo. Attorno a noi cadevano bombe, e i colpi delle mitragliatrici, ma quell'uomo continuava a lavorare… per gli altri…". Il Card. Wyszynsky conclude: "Siate come lui. Seminate la parola di Dio nell'anima degli uomini come fecero Gesù e i suoi Apostoli": a suo tempo fruttificherà


L’angolo della Preghiera

Anche a me, Signore, hai affidato il compito di annunziare il Vangelo per tutte le strade, in assoluta povertà di mezzi.

Il compito mi ha spesso scoraggiato, ma oggi, pensandoci bene, questo incarico mi esalta e mi dà gioia 

perché ho compreso che l'efficacia della tua parola non dipende da me, ma dalla tua grazia.

La tua parola, infatti, è giunta a me attraverso venti secoli, passando di mano in mano, quasi silenziosamente,

da padre a figlio, da nonna a bambino con assoluta semplicità e con naturalezza, senza il sostegno 

di alcun apparato pubblicitario. Ciò è meraviglioso e voglio anch'io donare ad altri ciò che ho ricevuto, pur conoscendo la mia pochezza e la mia insignificanza. Un sorriso sincero, una carità generosa, una condivisione dei problemi altrui, un dovere adempiuto senza pretendere ricompensa, una frazione di tempo spesa per aiutare qualcuno è annunziare il tuo vangelo con mezzi poveri, esattamente come vuoi tu, Signore.

 Stampa   
Contatti Riduci

 

Casa Canonica: viale Roma, 37 31022 Preganziol (TV)
telefono e fax 0422 633046


preganziol@diocesitv.it

Parroco: don Gabriele Bittante

 Stampa   
Annuncio parrocchiale

Parrocchie di Preganziol e Sambughè

Giorno

Preganziol

Sambughè

SABATO 13 LUGLIO  verde

Is 6,1-8; Sal 92; Mt 10,24-33

Il Signore regna, si riveste di maestà

18.30: santa messa

18.30: def. fam Marcello Del Majno; Freschet Adriano (ann.); Vian Maria e Busatto Giuseppe; 

DOMENICA 14 LUGLIO verde

 XV Domenica del Tempo Ordinario https://www.lachiesa.it/liturgia/allegati/icone/BO140.jpg

Liturgia delle ore III settimana

Am 7,12-15; Sal 84; Ef 1,3-14; Mc 6,7-13

Mostraci, Signore, la tua misericordia

08.00: Bandiera Bertilla (30 gg.);

            Cilotto Angelo; don Pio Cescon; 

            Politri Walter;


10.30: Sartori Tommaso; 

             Pederiva Marina;


18.30: per la Comunità


09.30:  Pavanetto Bruno; 

Scapinello Flora, Fabian Giuseppe; 

vivi e defunti fam. Malvestio Lorenzo; 

Mirella Biasiolo e Poletto Angelo; 

LUNEDÌ 15 LUGLIO bianco

S. Bonaventura da Bagnoregio (m)

Is 1,10-17; Sal 49; Mt 10,34-11,1

A chi cammina per la retta via, mostrerò la salvezza di Dio

 

8.30: santa messa in cimitero

MARTEDÌ 16 LUGLIO  verde

Is 7,1-9; Sal 47; Mt 11,20-24

Dio ha fondato la sua città per sempre

8.30: santa messa in cimitero 

           Da Ponte Massimiliano;

 

MERCOLEDÌ 17 LUGLIO verde

Is 10,5-7.13-16; Sal 93; Mt 11,25-27

Il Signore non respinge il suo popolo

 

17.30: Adorazione Eucaristica       

18.30:  Don Umberto; def.ti Munarin, Benvegnù, Frasson e Tomasetti; 

GIOVEDÌ 18 LUGLIO verde

Is 26,7-9.12.16-19; Sal 101; Mt 11,28-30

Il Signore dal cielo ha guardato la terra

8.30: per gli ammalati;

          Zandonà Maria;

9.00-10.00 adorazione Eucaristica;

 

VENERDÌ 19 LUGLIO  verde

Is 38,1-6.21-22.7-8; Cant. Is 38,10-12.16; Mt 12,1-8

Spero in te, Signore, tu mi dai vita

18.30: santa messa

 

SABATO 20 LUGLIO verde

Mi 2,1-5; Sal 9; Mt 12,14-21

Non dimenticare i poveri, Signore!

18.30: Tronchin Raimondo e Maria;  

             Tollardo Vittorio e genitori; 

             Bastianello Adelino e Giuseppe, 

             Righetto Angelina;

18.30: Dal Bò Antonio, Agnese e Rinaldo; De Giorgio Dionisio; Menoncello Girolamo; 

DOMENICA 21 LUGLIO verde

XVI Domenica del Tempo 09.30:  Ordinario B https://www.lachiesa.it/liturgia/allegati/icone/BO160.jpg

Liturgia delle ore IV settimana


Ger 23,1-6; Sal 22; Ef 2,13-18; Mc 6,30-34

Il Signore è il mio pastore: non manco di nulla

08.00: Politri Walter;


10.30: Andrea e famiglia Rigo;


11.30: battesimo di Elio, Stella, Nicola e Pietro; 


18.30:Miriam, Amedeo, Emilia e Gina; Sartorato Bertilla (30 gg) e Michieletto Orfeo e Mauro; 

09.30:  Visentin Rosa e Menoncello Vettore; Tosato Alberto, Aureglio, Luigia, Mazzon Maria Pasqua, Foffano Marisa, Riccardo, Gobbo Regina, Risato Santa, Zanato Valentino, Pietro;  

Milani Marcellina e Finotto Natalina; 

AVVISI

  • 22-27 luglio: Campo Terza Media ad Assisi;

  • 29 luglio – 8 agosto: Campo Reparto Scout in Alpago

  • 29 luglio – 3 agosto: Route Noviziato a Bose (Biella)

  • S. messe in cimitero dal 1 luglio fino al 3 settembre: lunedì 8.30 a Sambughè, martedì 8.30 a Preganziol

  • In queste settimane si stanno facendo lavori di manutenzione straordinaria a Preganziol: in Scuola Materna, Canonica e completamento dell’impianto di riscaldamento della chiesa; 



 Stampa   
Registrazione Login
Copyright (c) 2010-2012, Parrocchia di Preganziol   |  Dichiarazione per la Privacy  |  Condizioni d'Uso