In evidenza Riduci
Sinodo dei giovani 2018

 Tutte le informazioni sul sinodo dei giovano 2018

 maggiori informazioni ...
Battesimi

Disponibili le date per i prossimi battesimi

 maggiori informazioni ...
Syndicate   Stampa   
Quel fuoco che rompe la falsa pace Riduci

Immagine pagina

Didascalia immagine

Contenuto Articolo

Sono venuto a portare il fuoco sulla terra. Pensate che io sia venuto a portare la pace? No, vi dico, ma la divisione. Pace apparente, rotta da un modo più evangelico di intendere la vita, da qualcuno che vuole riproporre il sogno di Dio. Forse quando va in frantumi un vecchio equilibrio, nella casa o nella comunità, quella che si rompe non è una pace autentica ma una situazione sbagliata, fondata su mancanza di saggezza, su egoismi e silenzi.

Sono venuto a portare il fuoco, l'alta temperatura morale in cui avvengono le vere trasformazioni del cuore e della storia. E come vorrei che divampasse! Stare vicino a Lui è stare vicino al fuoco. Siamo discepoli di un Vangelo che brucia dentro, che ci infiamma qualche volta almeno, oppure abbiamo una fede che rischia di essere solo un tranquillante, una fede sonnifero? Disinteressati a tutto, ai problemi ambientali, a ciò che tocca violenza e armi, passivi di fronte alle ingiustizie, senza fuoco?

Al tempo di Gesù le donne e i bambini erano senza diritti; gli schiavi in balia dei padroni; i lebbrosi, i ciechi, i poveri trattati con disprezzo. E Lui si mette dalla loro parte, li chiama al suo banchetto, fa di un bambino il modello e dei poveri i principi del suo Regno, invia le donne ad annunciare la Pasqua.

La fede è abbracciare il suo progetto di vita, convinti che un altro mondo è possibile; non tanto mettere in pace la coscienza, ma risvegliarla! E la pace di chi si dona, di chi ama, di chi non si attacca al denaro, di chi non vuole dominare né vendicarsi diventa precisamente la spada, cioè l'urto inevitabile con chi pensa che vivere è dominare, arricchire, divertirsi. Perché non giudicate da voi stessi ciò che è giusto? Un invito pieno di energia e di futuro, rivolto alla folla cioè a tutti: non seguite il pensiero dominante, non accodatevi all'opinione della maggioranza. Così è il cristiano, intelligente e libero, medita sulla vita e sulla bibbia, scruta i segni dei tempi e avanza: "la differenza decisiva non è tra chi crede e chi non crede, ma tra chi pensa e chi non pensa" (Card. Martini).Tra chi si domanda che cosa c'è di buono o di sbagliato in ciò che accade, e chi non si domanda niente. Giudicate da voi... Siate un po' profeti - invito forte e disatteso! - siate profeti anche scomodi, dice il Signore, fate divampare la goccia di fuoco che lo Spirito ha deposto in voi. (p. Ermes Ronchi)

 

Pregare la Parola

Vorrebbero fare di te, Gesù,

l’eterno pompiere, colui che risolve le difficoltà,

che smorza i contrasti, che spegne le divisioni,

che impedisce o risolve i conflitti.

Ma tu dichiari di essere un incendiario: sei venuto a portare il fuoco sulla terra,

ad accendere, non a spegnere, a destare, non a sopire.

Vorrebbero fare di te, Gesù,

il costruttore di una pace “a poco prezzo”, che lascia intatte le situazioni,

che fa accettare le ingiustizie ed inghiottire i soprusi,

le umiliazioni, le disuguaglianze.

Ma tu sei venuto a cambiare la faccia della terra,

a trasformare questa nostra storia, e questo non si realizza nell’unanimità, in modo magico.

C’è un percorso ripido da affrontare, ci sono rischi da correre fino in fondo,

c’è una parte di sofferenza e di sacrificio che ognuno deve prendere su di sé.

Il tuo “battesimo”, l’immersione nella zona oscura della passione

fino alla morte straziante sulla croce, tu l’affronti con coraggio e con fiducia,

senza tirarti indietro.

La pace autentica ha un prezzo e tu sei disposto a pagarlo:

è il prezzo del sangue, l’offerta della tua vita

 

Il Vangelo ci chiede di amare i nostri nemici come i nostri amici, forse perché sono le stesse persone.” (Gilbert K. Chesterton)

 Stampa   
Prossime proposte delle suore francescane Riduci
 Stampa   
Annuncio parrocchiale Riduci

Avvisi e Intenzioni Sante Messe

Giorno

Preganziol

Sambughè

Sabato 17 Agosto verde

Gs 24,14-29; Sal 15; Mt 19,13-15

18.30: Cagnin Iolanda;

Lucchese Marcello (4. Ann);

Cazzador Marilena (8gg);

18.30: def. fam. Favretto;

Tosato Alberto, Mazzon Maria Pasqua,

Riccardo, Adele, Lorenza, Giancarlo,

Maria, Domenica, Foffano Marisa,

Riccardo, Risato Santa, Zanato

Valentino, Pietro, Gobbo Regina;

Domenica 18 Agosto verde

X X Tempo Ordinario

Liturgia delle ore quarta settimana

Ger 38,4-6.8-10; Sal 39; Eb 12,1-4; Lc 12,49-53
Signore, vieni presto in mio aiuto

8.00: Berto Sergio e famiglia;

Graziosa, Augusto ed Egidio;

 

 

10.00: Zuglian Lucillo e Maria;

Pesce Federico e Dudine Livio

 

18.30: santa messa

8.00: def. Guidolin Rino e fam.ri;

 

 

10.00: santa messa

Lunedì 19 Agosto verde

S. Giovanni Eudes

Gdc 2,11-19; Sal 105; Mt 19,16-22

8.30: santa messa in cimitero

 

 

Martedì 20 Agosto bianco

S. Bernardo - memoria

Gdc 6,11-24a; Sal 84; Mt 19,23-30

 

8.30: santa messa in cimite

Dal Bò Virginio;

Mercoledì 21 Agosto bianco

S. Pio X – memoria
Gdc 9,6-15; Sal 20; Mt 20,1-16

18.30: Menegazzi Maria;

Marcato Massimo e Cibin Pierina;

 

Giovedì 22 Agosto bianco

B. V. Maria Regina - memoria
Gdc 11,29-30a; Sal 39; Mt 22,1-14

8.30: santa messa

9.00-11.00: Ador. Eucarist.

 

Venerdì 23 Agosto verde

S. Rosa da Lima Rut 1,1.3-6.14b-16.22; Sal 145; Mt 22,34-40

 

17.45: Adorazione Eucaristica

18.30: santa messa

Sabato 24 Agosto rosso

SAN BARTOLOMEO Apostolo
Ap 21,9b-14; Sal 144; Gv 1,45-51
I tuoi santi, Signore, dicono la gloria del tuo regno

18.30: Marchori Aldo, Sergio;

Rigo Pietro, Rita e figli def.ti,

Zanato Luigi e Luigia;

Tronchin Raimondo e Maria;

Ronfini Luigi (30gg); Battistella Luigi

(an.) e Ferrarese Malvina;

18.30: Munaretto Giuseppe;

Barbisan Angelo; Pellizzari Cesare;

Artuso Ursicio, Pastrello Giovanni,

Visentin Antonio;

Domenica 25 Agosto verde

XXI Tempo Ordinario

L iturgia delle ore prima settimana

Is 66,18b-21; Sal 116; Eb 12,5-7.11-13; Lc 13,22-30
Tutti i popoli vedranno la gloria del Signore

8.00: Bonato Umberto;

Def.ti fam. Tonella Vittorio;

 

10.00: Festa della Madonna della

Cintura e processione

40° di Ordinazione di p. Maurizio Zorzi

 

18.30: Pieretto Sante e Natalina,

Adelia, Rosanna, Mario e

Pasqualetto Benito;

Brazzale Francesco, Criveller Salute;

8.00: Michielan Iseo, Nino, Piero,

Guidolin Rino;

Sbroggiò Narciso, Aldo, Severina;

 

 

10.00: santa messa

battesimo di Zaccaria

AVVISI

  • Durante la Sagra di Preganziol (23-28 agosto) ci sarà la Pesca di Beneficienza il cui ricavato sarà per sostenere i lavori di manutenzione della Chiesa e per appianare il debito residuo dell’Oratorio. Grazie di cuore a tutti coloro che hanno organizzato e che lavorano a questa iniziativa. Domenica 25 ore 10.00 S. messa e Processione in onore della “Madonna della Cintura” e 40° di sacerdozio di p. Maurizio Zorzi

  • Sabato 31 agosto: Pellegrinaggio al Santuario Madonna di Pinè - Montagnana, Balsega di Pinè Iscrizioni in canonica il lunedì, martedì e giovedì mattino fino ad esaurimento posti.

  • Il parroco sarà assente fino a sabato 24, per eventuali necessità rivolgersi a don Paolo e don Giancarlo.

 Stampa   
Registrazione Login
Copyright (c) 2010-2012, Parrocchia di Preganziol   |  Dichiarazione per la Privacy  |  Condizioni d'Uso