In evidenza Riduci
Annuncio parrocchiale
(Pubblicato domenica 21 agosto 2016)

E' in linea l'ultimo annuncio parrocchiale

 maggiori informazioni ...
Battesimi
(Pubblicato venerdì 24 giugno 2016)

Disponibili le date per i prossimi battesimi

 maggiori informazioni ...
Annuncio parrocchiale
(Pubblicato lunedì 6 giugno 2016)

In linea il nuovo annuncio parrocchiale

 
Syndicate   Stampa   
Dio è al servizio della nostra felicità Riduci

Letture: Sap 18,3.6-9; Sal 32; Eb 11,1-2.8-19; Lc 12,32-48

Signore, tu esigi dal tuo servo fedeltà e prudenza. Lo chiami «fedele» perché non si appropria nulla né spreca inutilmente i beni del suo padrone; lo chiami «prudente» perché sa amministrare convenientemente ciò che gli è stato affidato. Rendi anche noi, o Signore, servi fedeli e prudenti, affinché non usurpiamo nulla di quanto ti appartiene e distribuiamo saggiamente i tuoi beni. (S. Giovanni Crisostomo)

 

 

Nell'ora che non im­maginate viene il fi­glio dell'uomo. Viene, ma non come una minaccia o un rendiconto che incom­be. Viene ogni giorno ed ogni notte e cerca un cuore atten­to. La parabola del signore e dei servi è scandita in tre mo­menti.

Tutto prende avvio per l'assenza del signore, che se ne va e affida la casa ai suoi servi. Dio ci ha affidato la casa grande che è il mondo, perché ne siamo cu­stodi con tutte le sue creatu­re. E se ne va. Dio, il grande as­sente, che crea e poi si ritira dalla sua creazione. La sua as­senza ci pesa, eppure è la ga­ranzia della nostra libertà. Se Dio fosse qui visibile, inevita­bile, incombente, chi si muo­verebbe più? Un Dio che si im­pone sarà anche obbedito, ma non sarà amato da liberi figli

Secondo momento: nella not­te i servi vegliano e attendono il padrone; hanno cinti i fian­chi, cioè sono pronti ad acco­glierlo, a essere interamente per lui. Hanno le lucerne ac­cese, perché è notte. Anche quando è notte, quando le ombre si mettono in via; quando la fatica è tanta, quan­do la disperazione fa pressio­ne alla porta del cuore, non mollare, continua a lavorare con amore e attenzione per la tua famiglia, la tua comunità, il tuo Paese, la madre terra. Con quel poco che hai, come puoi, meglio che puoi. Vale molto di più accendere una piccola lampada nella notte che imprecare contro tutto il buio che ci circonda.

Perché poi arriva il terzo mo­mento. E se tornando il pa­drone li troverà svegli, beati quei servi. In ve­rità vi dico, li farà mettere a tavola e passerà a servirli. È il capo­volgimento dell'idea di pa­drone: il punto commovente, sublime di questo racconto, il momento straordinario, quando accade l'impensabi­le: il signore si mette a fare il servo! Dio viene e si pone a servizio della mia felicità! Gesù ribadisce due volte, per­ché si imprima bene, l'atteg­giamento sorprendente del si­gnore: e passerà a servirli. È l'immagine clamorosa che so­lo Gesù ha osato, di Dio no­stro servitore, che solo lui ha mostrato cingendo un asciu­gamano. Allora non chiamia­molo più padrone, mai più, il Dio di Gesù Cristo, chino da­vanti a noi, le mani colme di doni. Questo Dio è il solo che io ser­virò, tutti i giorni e tutte le not­ti della mia vita. Il solo che ser­virò perché è il solo che si è fatto mio servitore.

 

Pregare la Parola

Veglierò quando si fa notte e tutti sono tentati di addormentarsi.

Veglierò quando l’attesa è lunga e mette alla provala pazienza.

Veglierò nell’ora dello scoraggiamento e della delusione, della tristezza e della noia.

Veglierò con l’aiuto di una luce che non si spegne: quella della fede in te, Signore.

Veglierò con la cintura ai fianchi: quella della prontezza e della volontà di mettermi a tua disposizione, sempre.

Veglierò, e se qualche volta i miei occhi staranno per chiudersi e le mie forze per cedere, accoglimi fra le tue braccia e fammi sentire al sicuro, nella tua casa, Signore.

 Stampa   
Annuncio parrocchiale Riduci

PARROCCHIE DI S. URBANO – PREGANZIOL E SAN MARTINO – SAMBUGHE’

INTENZIONI SANTE MESSE E AVVISI

GIORNO

PREGANZIOL

SAMBUGHè

SABATO 20 AGOSTO bianco

S. Bernardo – memoria
Ez 43,1-7a; Sal 84; Mt 23,1-12

18.30: Bonotto Gabriele e Mario,

Callegaro Bruno e genitori;

Zulian Lucillo e Maria;

Simonetto Luigi;

18.30: santa messa

DOMENICA 21 AGOSTO verde

XXI Domenica Tempo Ordinario

Liturgia delle ore prima settimana

Is 66,18b-21; Sal 116; Eb 12,5-7.11-13; Lc 13,22-30
Tutti i popoli vedranno la gloria del Signore

8.00: per la comunità

 

10.00: Frasson Luciano, Bettiol Vittorio

E Stella;

Vettorazzo Mariano, Eleonora;

 

18.30: santa messa

8.00: Menoncello Giuseppe e

Zanatta Amelia;

 

10.00: Biasiolo Mirella (30 gg.)

LUNEDI’ 22 AGOSTO bianco

Beata Vergine Maria Regina
Is 9,1-6; Sal 112;Lc 1,26-38

8.30: in cimitero a Preganziol

 

MARTEDI’ 23 AGOSTO Verde

S. Rosa da Lima 2Ts 2,1-3a.13-17; Sal 95; Mt 23,23-26

 

18.30: Dal Bò Virginio;

Antonio, Anna, Mara, Merigo;

Mercoledi’ 24 Agosto rosso

S. BARTOLOMEO

Ap 21,9b-14; Sal 144; Gv 1,45-51

18.30: per le famiglie;

Marchiori Aldo (ann.)

 

GIOVEDI’ 25 AGOSTO verde

S. Ludovico - S. Giuseppe Calasanzio

1Cor 1,1-9; Sal 144; Mt 24,42-51

8.30: per gli ammalati;

9.00–11.30: Adorazione Eucaristica

 

VENERDI’ 26 AGOSTO verde 1Cor 1,17-25; Sal 32; Mt 25,1-13

 

18.30: Menoncello Eleonora (ann.);

Malvestio Annibale (2° ann.)

SABATO 27 AGOSTO bianco

S. Monica – memoria
1Cor 1,26-31; Sal 32; Mt 25,14-30

Beato il popolo scelto dal Signore

18.30: Artuso Teresa, Vittorio, figli

e Sergio; Rizzardi Nino;

Ferrarese Malvina e

Battistella Luigi;

Potente Lidia (v. Monfalcone);

Tronchin Maria e Raimondo;

18.30: Barbisan Angelo

DOMENICA 28 AGOSTO verde

XXII Domenica Tempo Ordinario

Liturgia delle ore seconda settimana

Sir 3,19-21.30-31; Sal 67; Eb 12,18-19.22-24a; Lc 14,1.7-14
Hai preparato, o Dio, una casa per il povero

8.00: santa messa

 

10.00: per la comunità

Processione con la statua della

Madonna della cintura

 

18.30: Brancaleone Irma e Tavian Pilade; vivi e def. fam. Vardanega;

 

15.30: matrimonio Carlon Enrico e

Molin Zan Elena;

8.00: santa messa

 

 

10.00: santa messa

AVVISI

Sabato 20 e domenica 21 i genitori della Scuola Materna organizzano una piccola Pesca per raccogliere fondi per i lavori della Scuola Materna di Preganziol

 

Venerdì 26 agosto: Pellegrinaggio al Santuario di San Romedio (val di Non) e Trento. Partenza davanti alla chiesa di Preganziol ore 6.45. ritorno per le 19.30 circa

 

 Stampa   
Registrazione Login
Copyright (c) 2010-2012, Parrocchia di Preganziol   |  Dichiarazione per la Privacy  |  Condizioni d'Uso